Disturbi Specifici dell’Apprendimento

In base a quanto raccomandato dalla Consensus Conference (2011) è importante che il trattamento riabilitativo prenda avvio il prima possibile per promuovere un’evoluzione quanto più favorevole del disturbo.
Il trattamento è dominio-specifico ovvero si interviene sull’ambito specifico delle difficoltà.Attraverso la somministrazione di specifiche batterie testali effettuo valutazioni neuropsicologiche per verificare la presenza di un Disturbo specifico dell’Apprendimento.

Mi occupo di impostare un programma di riabilitazione della dislessia, della disortografia, della disgrafia e della discalculia per migliorare l’apprendimento del bambino/adolescente, aiutandolo a utilizzare strategie e strumenti compensativi in modo efficace.

COSA FARE SE SI SOSPETTA CHE IL PROPRIO FIGLIO ABBIA UN DSA

Già durante l’ultimo anno della scuola dell’infanzia è possibile valutare i prerequisiti dell’apprendimento e approntare un percorso di potenziamento.

Un Disturbo Specifico dell’Apprendimento può essere diagnosticato già al termine del primo anno della scuola primaria. Sarebbe opportuno, per prima cosa, chiedere un confronto con le insegnanti per per predisporre un strategie di potenziamento. Se l’attività di recupero non risultasse efficace occorre rivolgersi al Servizio Sanitario Nazionale o a uno specialista privato per una valutazione.

Presso il Centro Kairòs di Alessandria, specializzato in Disturbi Specifici dell’Apprendimento e Terapia Logopedica, ci occupiamo di:

3284647053